Rete transfrontaliera di mestieri d'arte 


Il progetto

L´artigianato artistico e tradizionale rappresenta un sott´insieme del variegato universo artigiano, i cui confini sono sfumati a causa dell´oggettiva difficoltà di individuare una definizione che dia conto delle specifcità e delle caratteristiche di questa tipololgia di artigianato.

Di fatto è un concetto acquisito e diffuso con il quale si comprendono tutte quelle attività strettamente legate al lavoro manuale, alle tradizioni locali, ai valori e al patrimonio culturale radicato su di un territorio.

Il mondo dell’artigianato artistico e tradizionale rappresenta un trasmettitore di conoscenza, attraverso le “botteghe” artigiane, e di valori culturali e storici da salvaguardare contro le pressioni della competizione e della globalizzazione dei mercati. La sopravvivenza di questo patrimonio d i “saper fare” è legata ad una azione transfrontaliera volta da un lato a promuovere, tutelare e salvaguardare il patrimonio storico e culturale legato all’artigianato artistico e tradizionale e dall’altro a favorire un processo di sempre maggiore qualificazione delle produzioni e di diffusione dell’innovazione.

Nei territori interessati dal progetto ArtisArt la presenza di imprese di artigianato artistico ha origini antiche.

Il progetto ArtisArt – rete transfrontaliera dei mestieri artigianali -  finanziato nell’ambito di ALCOTRA  2017 – 2013 Programma di cooperazione transfrontaliera iItalia – Francia, è un progetto transfrontaliero  rivolto a microimprese, laboratori e piccole e medie imprese radicate nei territori transfrontalieri di Liguria, Piemonte e Haute Provence.
L’obiettivo cardine di ArtisArt è  la creazione e la promozione di reti di imprese artigiane certificate per la qualità con la contestuale valorizzazione dei prodotti dell'artigianato artistico e tradizionale nonché delle specifiche capacità professionali dei maestri artigiani che operano nell'area transfrontaliera di riferimento.
Capofila del progetto è la Regione Liguria cui si affiancano, in qualità di partners, la Regione Piemonte, il Conseil général des Hautes Alpes- ; il Conseil général des Alpes de Haute Provence- ; la Chambre de Métiers et de l’ Artisanat des Alpes de Haute Provence- ; il Syndicat mixte Villages et Cités de Caractère- ; la Chambre de Métiers des Alpes-Maritimes.
Accanto alla realizzazione di eventi promozionali - il primo appuntamento importante è rappresentato da ARTO’ 2013 – ArtisArt si articola in azioni specifiche finalizzate a favorire l’internazionalizzazione e la commercializzazione dell’Artigianato artistico transfrontaliero:

  • creare una rete dell’artigianato artistico ArtisArt formata da piccole realtà artigiane radicate nei territori di appartenenza, di forte impatto nel patrimonio culturale ed economico del paese;
  • realizzare una mappatura transfrontaliera e diffondere la conoscenza dell’esistenza di veri e propri “distretti” delle produzioni  artigiane artistiche, ossia di luoghi e di territori che sono storicamente sede di produzioni ad alto valore aggiunto, sia formale sia culturale;
  • creare opportunità di incontri transfrontalieri tra artigiani per scambi di tecniche e modelli produttivi; creare o consolidare filiere di produzione e commercializzazione.
  • Creare un sito Web “ArtisArt” ospitato sul Portale dell’Artigianato della Regione Piemonte
    Alla base della realizzazione del progetto, la redazione del Disciplinare di Produzione ArtisArt: un disciplinare transfrontaliero che definisce e tutela il processo produttivo dell’artigianato artistico e dei mestieri d’arte presenti nelle regioni transfrontaliere dei partners (Regioni Liguria e Piemonte, e nei dipartimenti Hautes Alpes, Alpes de Haute Provence, Alpes Maritimes).

Le imprese che aderiscono al progetto “ArtisArt “, infatti, sono selezionate in base alla loro rispondenza ai requisiti previsti dal disciplinare e in conformità ai dettami della Carta internazionale dell’artigianato artisitico.

Le attività

Attività 1
  • Definizione condivisa di un certo numero di prodotti o lavorazioni artigianali artistiche caratteristici e presenti nei due versanti.
  • Comunicazione e diffusione.
Partner coordinatore: Regione Liguria

Attività 2
  • Progettazione e realizzazione della architettura informatica, messa in rete e collaudo del sito Web "ArtisArt".
Partner coordinatore: Regione Piemonte
Attività 3
  • Censimento e mappatura georeferenziata dei distretti dell'artigianato artistico dell'area transfrontaliera.
Partner coordinatore: Conseil Général des Hautes Alpes
Attività 4
  • Diffusione e scambio dei saper fare e delle tecniche d'eccellenza artigianali.
Partner coordinatore: Chambre des Métiers et de l'Artisanat des Alpes de Haute Provence
Attività 5
  • Incontri e confronti per la valorizzazione dei distretti artigianali artistici territoriali.
Partner coordinatore: Chambre de Métiers et de l'Artisanat des Alpes Maritimes
Attività 6
  • Organizzazione di eventi promozionali per la valorizzazione dei prodotti dell'artigianato artistico transfrontaliero.
Partner coordinatore: Regione Piemonte e Chambre de Métiers et de l'Artisanat des Alpes Maritimes