Ultimo aggiornamento Collaborazioni e link Mappa Screen saver Galleria foto Cookie policy

BACHECA DELLE NOVITÀ 

DETTAGLIO NEWS 

C'E' FERMENTO - SALUZZO

21-22-23-24 giugno 2018 SALUZZO Il Salone delle birre artigianali quest’anno ritorna a fine giugno con alcune grandi conferme e delle belle novità. Rinnovamento nella tradizione di una kermesse che ogni anno cresce ospitando migliaia di persone in 4 serate di inizio estate! Le porte si apriranno nuovamente il giovedì, per una 4 giorni che saprà accompagnare gli intenditori di birra artigianale nelle degustazioni di alcune tra le più conosciute produzioni birrarie regionali italiane. Confermate la location, i cortili della ex Caserma Musso di Piazza Montebello, il bicchiere in vetro, che come da consuetudine cambia forma e diventa la classica “pinta”, e la moneta unica, il gettone griffato C’è Fermento. L’entrata sarà gratuita e il gettone, del valore di 2 €, diventerà strumento per degustare cibo e birra negli stand presenti. Con 6 € si potrà acquistare bicchiere, con porta-bicchiere e 1 gettone, insieme ai quali verrà distribuita la carta delle birre. 20 i birrifici, selezionati dalla Guida alle Birre d’Italia di Slow Food e provenienti dal nord al sud della penisola, e 10 le cucine di strada selezionate dalla Condotta del Marchesato di Saluzzo Slow Food, che arriveranno anch’esse da diverse regioni italiane, rendendo l’evento di altissimo livello. I birrifici presenti Dal Piemonte: Troll, Kauss, Antagonisti, Baladin, Birrificio della Granda, Trunasse, Pausa Cafè, Birra Carrù, Canediguerra, Elvo, Beba, Croce di Malto, Birrificio Pinerolese. Dalla Liguria: Maltus Faber e Nadir. Dall’Emilia Romagna: Argo. Dall’Abruzzo: Birrificio Maiella. Dalla Toscana: Birrificio del Forte. Dal Veneto: Birrificio Mastino e dalla Puglia: Birranova Le cucine Ape Scottadito (Marche) con le loro stuzzicanti olive ascolane e i famosi arrostici Beestro (Emilia Romagna) con un imperdibile fritto di mare Quelli della Bombetta (Puglia) con le inconfondibili bombette di carne e formaggio, un’esplosione di sapore Bracevia, a tutta pecora (Abruzzo), con arrosticini e prodotti a base di carne pecora Eredi Nigro (Toscana), con il lampredotto e altre specialità toscane Stra Good (Piemonte), con le piadine ripiene di prodotti piemontesi Consorzio Savieat (Piemonte), con gli storici panini con seirass e salame d’oca o con Seirass e acciughe al verde Sbaffalo (Piemonte), con le gustose specialità di buffala Officina Antagonisti (Piemonte), con il loro gelato Fioca Ristorante Antica locanda del Monviso (Piemonte), con crepes dolci e salate I cortili e gli spazi Come ogni anno il cortile d’onore, ospiterà la radio di piazza Radio Beckwith con un’area media e relax e per la prima volta una piccola filiera della birra con aziende che trattano gas, lieviti, scatole e bottiglie. L’attenzione è rivolta anche al B to B, altro elemento che contraddistingue il Salone. Un Salone baby friendly: dopo il successo dello scorso anno, rinnovata la collaborazione con il Ludobus Altalena che sarà presente il sabato sera dalle ore 18 alle ore 23.30 in sala Tematica, per tutti i bambini dai 4 agli 11 anni. E oltre al gusto, alla musica e alla bellezza, ci saranno momenti dedicati anche alla conoscenza di nuove idee e progetti, 2 in particolare. Sabato 23, intorno alle ore 19, sarà protagonista “Chicco” del Birrificio Antagonisti per presentare un progetto personale, la birra al pane. Domenica, sempre alle 19, da Torino il Birrificio Madama, ci racconterà un progetto che lega e unisce 4 birrifici della città della Mole. C’è Fermento TV SEGUICI SU FACEBOOK INFO Fondazione Amleto Bertoni Piazza Montebello 1 12037 Saluzzo (CN) Tel. 0175.43527 info@cefermento.it